Feste e sagre paesane: come richiedere l’indennità una tantum Regione Sardegna

L'Assessorato regionale del Turismo, Artigianato e Commercio ha pubblicato l’Avviso per la concessione di indennità una tantum a favore degli operatori del settore delle feste e sagre paesane a compensazione del mancato reddito dovuto alle restrizioni per il Covid – 19.

La finalità dell’aiuto consiste nella tutela della professionalità e dei livelli occupazionali ed evitare che il lungo periodo di inattività lavorativa possa travolgere il settore in maniera definitiva.

Come funziona l’indennità a favore degli operatori delle feste e sagre

L'agevolazione prevede l’erogazione di un’indennità una tantum pari a 6000€ per ciascun beneficiario.

L'importo verrà erogato in un’unica soluzione a seguito della conclusione delle verifiche di controllo da parte della DIT (Domanda di Indennità Telematica).

I soggetti proponenti dovranno dichiarare di aver subito una riduzione del reddito a causa dell’interruzione dell’attività lavorativa nel periodo tra il 19 marzo 2020 e il 31 dicembre 2020 e di aver partecipato ad almeno due feste o sagre paesane nell’annualità 2019.

Sei uno dei soggetti operanti nell’ambito delle feste e sagre paesane, quali venditori ambulanti e giostrai e vuoi richiedere l'indennità che ti spetta?

A chi è rivolta questa agevolazione

Tale agevolazione è rivolta agli operatori del settore delle feste e sagre paesane che abbiano i seguenti requisiti:

  • Essere in possesso di una “Casella di posta elettronica certificata” (PEC);
  • Essere titolari di Codice Fiscale e/o Partita Iva attiva alla data del 01.01.2019, e residenti in un comune della Regione Autonoma della Sardegna;
  • Avere sede legale e operativa/unità locale/i nel territorio della Regione Autonoma della Sardegna, regolarmente censiti presso il Registro delle Imprese e regolarmente attivi per lo svolgimento dell’attività economica principale ed esclusiva nella seguente categoria: “Soggetti operanti nell’ambito delle feste e sagre paesane, quali venditori ambulanti e giostrai”;
  • Non essere in stato di fallimento e/o liquidazione.

Come presentare la domanda per l’indennità

La Domanda di Indennità Telematica (DIT) potrà essere presentata esclusivamente all’interno della piattaforma di Sardegna Lavoro a partire dalle ore 9.00 del 08 settembre 2021 e non oltre le 23.59 del 30.09.2021, e saranno valutate in base all’ordine cronologico di invio.

N.B. Gli interessati dovranno fornire la Visura Camerale.

La procedura di valutazione delle domande è di tipo a sportello e l’ordine cronologico di invio costituirà unico elemento di priorità.

Nessun commento ancora

Lascia un commento