NUOVI TIROCINI 2017 PER L’INSERIMENTO E IL REINSERIMENTO LAVORATIVO

Vi comunichiamo il nuovo avviso pubblico della Regione Autonoma della Sardegna finalizzato all'attivazione dei nuovi tirocini 2017.

I nuovi tirocini sono una misura di politica attiva finalizzata a creare un contatto tra due soggetti, il Soggetto Ospitante e il Tirocinante, allo scopo di arricchirne il bagaglio di conoscenze, l’acquisizione di competenze professionali, l’inserimento/reinserimento lavorativo.


Il tirocinio prevede il coinvolgimento e l’interazione di tre attori: 

  •  Soggetto Ospitante: Sono i soggetti pubblici e privati che possono ospitare i tirocinanti.

  •  Tirocinante: Sono i soggetti beneficiari del tirocinio, non possono essere utilizzati per attività non coerenti con gli obiettivi formativi del tirocinio stesso e non possono aver già prestato attività lavorativa con il Soggetto Ospitante.

  •  Soggetto Promotore: Sono i soggetti pubblici e privati, autorizzati o accreditati, che possono promuovere i tirocini e che devono garantire il presidio della qualità dell'esperienza di tirocinio.

Attraverso i servizi "on line" del SIL Sardegna è possibile presentare, ed eventualmente gestire qualora questi approvati, le seguenti tipologie di Tirocinio:

  • - Regionali: progetti di tirocinio autofinanziati dai Soggetti Ospitanti in favore di disoccupati ai sensi del D.Lgs. 150/2015.

  • - Avviso 2017 Tipologia A - GG: progetti di tirocinio cofinanziati con le risorse del PON IOG "Iniziativa Occupazione Giovani" - Misura 5A "Tirocinio extracurriculare" – Programma Garanzia Giovani, e del D.L. 76/2013 convertito con la Legge 99 del 9 agosto 2013 rivolti a giovani NEET di età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti.

  • - Avviso 2017 Tipologia B: progetti di tirocinio cofinanziati con le risorse del POR FSE 2014-2020 - Asse 1 - 8.5.1, rivolti a inattivi, inoccupati, disoccupati ai sensi del D.Lgs. 150/2015 che abbiano compiuto 30 anni e domiciliati in Sardegna alla data di presentazione della domanda. In relazione al target identificato per la tipologia B, l'Avviso prevede che almeno il 38% delle risorse sia assegnato alle donne.

I progetti di tirocinio attivabili con il presente Avviso sono cofinanziati dai Soggetti Ospitanti e hanno le seguenti caratteristiche:

  1. hanno una durata di 6 mesi, non sono ammesse proroghe o richieste di attivazione per tirocini di durata inferiore o superiore;
  2.  iniziano il 1° lunedì del mese successivo a quello di approvazione del tirocinio terminano l’ultima domenica del 6° mese;
  3.  l’orario delle attività si articola in 30 ore settimanali, con almeno una giornata di riposo settimanale;
  4.  il soggetto ospitante e il tirocinante possono, in qualunque momento e per qualsiasi motivo, interrompere il tirocinio – di comune accordo o anche unilateralmente – prima della data di fine tirocinio prevista nel progetto di tirocinio approvato. INDENNITÀ' DI PARTECIPAZIONE

Il tirocinio, in quanto non costituisce un rapporto di lavoro, non prevede alcuna forma di retribuzione.

Ad ogni tirocinante, per il quale viene attivato un progetto di tirocinio a valere sul presente Avviso, viene garantita una indennità mensile lorda di € 450,00 per 6 mesi di tirocinio, pari a complessivi € 2.700,00, così ripartita:

300,00 €/mese a carico del cofinanziamento pubblico.

150,00 €/mese a carico del soggetto ospitante a titolo di cofinanziamento privato per entrambe le tipologie A e B.

Nessun commento ancora

Lascia un commento