Mediazioni

Nelle controversie di lavoro la mediazione può infatti essere davvero efficace poiché gli interessi in campo si prestano molto bene ad essere composti in sede di mediazione, ove le parti non attendono la decisione del giudice, ma costruiscono assieme, mediante il confronto e con l’ausilio del mediatore, un accordo che soddisfi i propri reali bisogni, ponendo fine alla controversia.

Concormedia promuove un modello per la risoluzione positiva delle controversie di lavoro, sia pubblico che privato, adottando gli accorgimenti necessari per assicurare efficacia vincolante e definitiva all’accordo di mediazione tra datore di lavoro e lavoratore, sotto il profilo sostanziale e formale. Per saperne di più clicca qui.

Affidati con fiducia al nostro Organismo per tentare di risolvere in tempi rapidi (normalmente poche settimane) ed a costi contenuti la tua controversia di lavoro:

i nostri mediatori sono professionisti con specifica competenza nel settore lavoristico: avvocati esperti in materia di lavoro e consulenti del lavoro;
l’intera procedura (definita dal Decreto Legislativo 28/2010 e successive modifiche) è coperta dalla massima riservatezza. Vi è obbligo da parte del mediatore e di tutti coloro che sono coinvolti nella mediazione di non rivelare alcuna informazione ottenuta nel corso della procedura, anche in un eventuale futuro giudizio;
in caso di esito negativo della mediazione (per mancato raggiungimento dell’accordo o per mancata adesione della controparte) non è mai precluso l’accesso alla giustizia ordinaria.

Nessun commento ancora

Lascia un commento