FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO PER LE MICRO IMPRESE SARDE

finanziamenti-pmiFINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO PER LE MICRO IMPRESE SARDE

La Giunta Regionale con  delibera n. 27/48 del 6 settembre 2016,  al fine di  creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese, ha approvato le Direttive di attuazione "Servizi avanzati di sostegno alle PMI", per rendere accessibili alle imprese isolane i finanziamenti a fondo perduto per realizzare il proprio progetto di business.

I finanziamenti non potranno oltrepassare il 50% del totale degli investimenti realizzati, per l'acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e servizi .

L'intervento, denominato T0, è inquadrato nella Programmazione Unitaria 2014/2020, ed ha l’obiettivo di creare opportunità di lavoro favorendo la competitività delle imprese attraverso il “sostegno all’accesso a servizi avanzati di consulenza e di sostegno all’innovazione, investimenti in impianti, macchinari e attrezzature anche per interventi di efficientamento energetico”.

Saranno ammissibili le spese riguardanti i servizi di consulenza e di sostegno all'innovazione, e quelle per l’acquisto di impianti, macchinari e attrezzature.

La scadenza del programma sarà fissata al 31 dicembre 2020. La disponibilità finanziaria per gli interventi è garantita da fondi europei, nazionali e regionali.

La selezione dei progetti avverrà a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.
Per ulteriori informazioni consulta il link relativo al Sito della Regione Sardegna.

Per ulteriori informazioni consulta i link sottostanti:

- Testo Delibera di G.R. 27/48 del 6 settembre 2016
- Allegato con criteri di ammissione

Nessun commento ancora

Lascia un commento